Ensemble Histriones Carbij

Musica Medievale

L'Ensemble: "Histriones Carbii" nasce sulla scia delle vive tradizioni medioevali che caratterizzano l'Italia centrale ed in modo particolare l'Umbria.


Il rifiorire di antiche feste, giostre, danze e giochi vari in occasione di festeggiamenti di santi patroni ha fatto venire alla luce una passione forte e nitida per un periodo storico lontano nel tempo ma vicino nel pensiero e nei fatti di vita quotidiana.


Nell'ampio panorama della musica antica, il gruppo ha deciso di indirizzare il proprio studio sulla musica dei sec. XI-XV.


Il contrasto tra la vita di corte e la vita di strada crea 2 generi di musica diversi che rappresentano lo spirito contrastante del periodo.


Ascolta i brani del disco

  • Saltarello 2

    Saltarello 2

  • Saltarello 1

    Saltarello 1

  • Trotto

    Trotto

  • Schiarazula marazula

    Schiarazula marazula

  • Petit rien – Un bel matin d’amor

    Petit rien – Un bel matin d’amor

  • V° Estampie Real

    V° Estampie Real

  • Cuncti simus concanentes

    Cuncti simus concanentes

  • Quant’ay lo mon

    Quant’ay lo mon

  • Altissima luce

    Altissima luce

  • Improvvisazione su tema trobadorico

    Improvvisazione su tema trobadorico

La differenza tra la vita della corte e la vita del borgo, tra una spiritualità innovativa ed il potere temporale della Chiesa, tra le grazie dell'Amor cortese e le sanguinarie manifestazioni di forza fisica e militare, ha determinato la fioritura di due musiche molto diverse tra di loro, una, prettamente sacra e l'altra decisamente profana fatta per rallegrare le feste e per accompagnare le danze.


E così, dal nord-Europa alle sponde del Mediterraneo si assiste alla nascita di melodie, ritmi e strumenti diversi in cui è possibile distinguere le caratteristiche delle varie popolazioni che abitano il "Vecchio Continente".
L'Ensemble esegue musiche di Trovatori francesi, Minnesanger tedeschi, brani d'area anglosassone e arabo-andalusa e musiche italiane con particolare predilezione per il '300 fiorentino.


I brani vengono eseguiti su strumenti d'epoca ed in lingua originale, per ricreare atmosfere e sonorità tipiche del mondo medievale. L'Ensemble ha partecipato a numerose manifestazioni storiche dell'Italia centrale facendosi apprezzare per la fedeltà e brillantezza dell'esecuzione.